Malta-colla: colla naturale per blocchi di canapa

La malta-colla IsoHemp è stata sviluppata specialmente per la posa in opera dei blocchi di canapa all’interno e all’esterno.

Si tratta di una malta a base di calce che viene utilizzata al posto della malta tradizionale. La posa in opera si effettua con giunti sottili di circa 3 mm con un pettine per colla o una cazzuola dedicata.

 

Architravi: per tutte le aperture

Gli architravi IsoHemp sono prefabbricati in cemento di canapa e rinforzati con un cuore di cemento armato.

Utilizzati per le aperture di porte e finestre nelle murature in blocchi di canapa, esso sono perfettamente adatti per le nuove costruzioni e per le ristrutturazioni interne o esterne. Essi permettono di eliminare i ponti termici e di ottenere un rivestimento isolante globale e continuo. Gli architravi IsoHemp sono disponibili con spessori di 9 cm, 12 cm, 15 cm, 20 cm, 30 cm e in diverse lunghezze.

 

Squadre: passaggio tra le aperture

L’utilizzo di squadre è consigliato per mantenere i blocchi di canapa al di sopra delle aperture di porte e finestre quando l’applicazione di un architrave IsoHemp non è prevista.

Questa soluzione sarebbe da preferire nelle ristrutturazioni interne quando l’altezza da isolare sopra l’apertura della finestra è limitata e che non restano che alcune file di blocchi da posare. Anche la squadra può essere utilizzata come collegamento tra due lunghi architravi di spessore limitato e può servire a ripartire e riprendere i carichi in alcune applicazioni.

 

Converse: basi della muratura

L’utilizzo di converse è consigliato per posare la prima fila di blocchi di canapa in alcune applicazioni.

Questa soluzione sarà privilegiata per l’isolamento esterno, come alternativa ai basamenti (in materiale silicio-calcareo, in vetro cellulare, ecc.) quando non sono presenti fondamenta adeguate. Esse possono anche essere utilizzate per le nuove costruzioni, quando si tratta di sostenere la muratura dei blocchi di canapa in sospensione. In via generale, la conversa può servire come architrave in alcune applicazioni, o essere utilizzata come collegamento tra due lunghi architravi di notevole spessore.

 

Fissaggio

Gancio da percussione

L’utilizzo di ganci a percussione è consigliato per il fissaggio di blocchi di canapa con una struttura portante con muratura in cemento, terracotta, mattoni, ecc. Il gancio viene fissato nel muro esistente e sigillato nella congiunzione tra la muratura e i blocchi di canapa IsoHemp. I ganci in filo galvanizzato hanno uno spessore di 3,5 mm.

Squadra di collegamento

L’utilizzo delle squadre è consigliato per realizzare un collegamento meccanico tra i blocchi di canapa e la struttura esistente, per fissarle alle opere di carpenteria (ossatura e travi e pilastri), nonché per l’isolamento interno ed esterno.

 

Viteria

Viti in acciaio zincato adatte per ogni fissaggio.

Queste viti possono essere fissate direttamente sui blocchi di canapa senza posizionare preventivamente un piolo e permettendo di raggiungere un peso fino a 25kg per punto di fissaggio. Se è stata posta una finitura sui blocchi di canapa, l’avvitamento avviene direttamente nel muro.

©2018, IsoHemp - Natural Building